Category Archives: News

A W@lly piace: Michel Vaillant con la Gazzetta dello Sport

michel vaillant gazzettaIn questi anni si è molto diffuso il costume dell’allegato a fumetti con quotidiani  e riviste. Da sempre penso che iniziative del genere siano un’ottima via di diffusione e divulgazione del fumetto  verso un mercato che esula quello classico delle fumetterie.

A tal proposito mi sento di segnalarvi (e di fare un applauso) un’iniziativa davvero meritevole portata avanti dalla Gazzetta dello Sport che da ieri, mercoledì 5 dicembre, ha cominciato la distribuzione di una serie di volumi sulle avventure di Michel Vaillant.

Per quelli di voi che non conoscono il fumetto in questione dico solo due cose:

1 – si tratta di un fumetto creato da Jean Graton. Il personaggio comparve per l prima volta in una storia breve di Tintin pubblicata nel 1957, in una storia breve. Si tratta di un fumetto che, com’è facilmente comprensibile guardando l’immagine di cover quì a fianco, è ambientato nel mirabolante mondo dell’automobilismo.

2 – approfittate dell’occasione per leggervelo e scoprire questo gioiellino!

L’iniziativa è meritevole anche perchè si discosta non poco dal classico fumetto super eroistico che di solito viene distribuito in queste collane, allargando l’orizzonte verso il fumetto franco-belga, troppo spesso relegato ad un pubblico di nicchia.

Michel Vaillant ha fatto il suo esordio con un albo a prezzo speciale (solo 1 euro – vi consiglio di uscire subito e recuperare nell’edicola più vicina l’allegato della gazza di ieri!) e proseuirà con quel prezzo per altre due uscite, per poi passare al comunque concorrenziale prezzo di 2,99 €.

L’occasione è davvero ghiotta; se siete interessati potete approfondire dando un’occhiata al mini sito dedicato.
Come ultima chicca vi segnalo che dal 5 al 9 dicembre La Gazzetta dello Sport sarà inoltre presente al Motorshow di Bologna, dove ci sarà l’esposizione della macchina di Michel Vaillant realizzata da Chevrolet, che ha corso e vinto il WTCC di Portimao quest’anno.

Alla prossima!

Transformers 4 si farà (e se lo dice Michael Bay…)

Ormai è una realtà: Transformers 4 verrà prodotto ed uscirà nelle sale nel 2014. In uno slancio di coerenza lo ha annunciato lo stesso Michael Bay (che invece in passato aveva spergiurato che la sua opera con i TF fosse finita con il terzo film della serie).

Questo quarto capitolo dovrebbe essere una specie di reboot a metà, visto che non ci sarà un vero e proprio restart della storia, ma avrà inizio un nuovo story-arc, verosimilmente con un cast di robot fortemente rinnovato (e ti credo, nel terzo sono morti praticamente tutti) pur con la presenza di Optimus Prime e di Bumblebee (che è un po’ la mascotte della serie) ed un cast umamo totalmente diverso dai precedenti.

Bay (si, sempre lui) ha però detto che, nell’attesa che venga stesa una sceneggiatura, finirà di dedicarsi ad altri progetti per poi rimettere la mano sui robottoni macina-soldi della Hasbro.

Eh bè sarà dura scrivere una storia profonda che porti qualcosa di nuovo alle psicologie dei personaggi dopo quei tre gioiellini di introspezione che sono stati i primi tre film.

Come la signora W@lly fa giustamente notare fino ad ora abbiamo visto solo tre blocchi da due ore e rotte ciascuno di fischiabbotti fatti per mostrare (in modo per altro abbastanza incomprensibile) robottoni che si legnano.

Sinceramente l’idea di un reboot totale, magari affidato a mani diverse, non mi sarebbe dispiaciuto affatto.

Soprattutto perchè, devo confessarlo, una cosa non perdono ancora a questi film: il design dei robot! Continue reading Transformers 4 si farà (e se lo dice Michael Bay…)

Il New 52 in Italia ed i piani editoriali della LION

Leggo sul forum di Glamazonia che la Lion comics ha annunciato i suoi piani editoriali per il rilancio del DC universe nel post-flashpoint.

Niente meno che 7 spillati di cui 4 andranno nel mercato delle edicole oltr che delle fumetterie. Però, questa davvero non me l’aspettavo, anzi avrei scommesso che si sarebbero orientati verso una politica più sicura come quella dei TP. Da parte mia un applauso per questa (coraggiosa) scelta che trovo essere l’unica sensata per conquistarsi un po’ di mercato anche al di fuori da quello di nicchia dei comic-shops.

BATMAN

POSTER IN REGALO
BATMAN N.1 +Variant +UltraVariant +SuperVariant
(Contiene Batman 1, Detective Comics 1, Nightwing 1)
di S. Snyder, T. S. Daniel, K. Higgins, G. Capullo, J. Glapion, E. Barrows, JP Mayer
9771887472334-20058
16,8×25,6, S, 72 pp, col.
€ 2,95 Continue reading Il New 52 in Italia ed i piani editoriali della LION

X-men anime: i mutanti con gli occhi a mandorla

Se anche voi non avete la più pallida idea di cosa sia Marvel anime ed in particolare vi incuriosisce l’idea di un X-men anime, rincuoratevi, il buon W@lly è quì  a darvi una mano!

Come l’indispensabile Wikipedia ci dice “Marvel Anime è il nome di un progetto giapponese per la realizzazione di quattro serie anime ispirate ad alcuni personaggi della Marvel Comics ad opera dello studio di animazione giapponese Madhouse.

Il progetto consiste in quattro anime serializzati in dodici episodi, aventi per protagonisti quattro serie Marvel.

Le serie sono guidate nientemeno che daWarren Ellis. Le serie marvel scelte per la trasposizione in animazione sono Iron ManWolverineX-Men e Blade. “Sarà creato un intero universo parallelo per la Marvel”, ha dichiarato Simon Philips, presidente della Marvel International parlando del progetto Marvel Anime.”

Ah che bel popò di roba! Detto questo aggiungo che il vostro buon W@lly sta guardandosi la serie degli X-men. L’animazione, come lecito aspettarsi, è spettacolare! Date un’occhiata all’opening quì in basso se volete vedere on i vostri occhi!

httpv://youtu.be/T2jTogBrWrA
Continue reading X-men anime: i mutanti con gli occhi a mandorla

Il goduriosissimo trailer di Avengers (versione Super Bowl)

The Avengers Thor and Captain America

Lo so che anche questa settimana salta l’appuntamento con le sigle dimenticate degli anni 80, ma stavolta la motivazione è più che valida.

Ieri, durante l’attesissimo (negli states) Super Bowl è andato in onda il nuovo, attesissimo (nella mia testa), Trailer dell’imminente film dei Vendicatori!

Ueppà! Grande goduria!.

Qualcosina in più rispetto al precedente trailer c’è, non ultimo un godurioso dialogo fra Tony Stark e Loki sulle dotazioni belliche di entrambi…

L’attesa cresce sempre di più. Attenta a te Whedon che se ci rifili ‘na sola…

Enjoy!

httpv://youtu.be/bGt-saFvkNk

La fine di IRREDEEMABLE ed INCORRUPTIBLE

Tutte le cose buone devono finire. A riprova di questo antico adagio arriva da newsarama la notizia che Mark Waid ha deciso a porre la parola fine sulla saga di Irredimibile ed Incorruttibile.

Ci sta, diciamocelo chiaramente. Anzi sarebbe diventato davvero fastidioso se queste due serie si fossero stirate all’infinito, però fa sempre una certa impressione quando la fine ha una data d’uscita ormai ben definita.

Così è e ne prendiamo atto e gli ultimi story-arc saranno pubblicati su Irredeemable #34-#37 e Incorruptible #27-#30.

Adesso una considerazione. Queste due serie sono bellissime. Queste due serie sono acnche tradotte e pubblicate in Italia. Queste due serie in Italia vendono una miseria.

Mi sembra proprio un’ingiustizia, sia per la qualità dell’opera sia per la qualità del lavoro svolto dalla Italy Comics nel portarlo in Italia. Già perchè i ragazzi della IC, così tanto vituperati e snobbati, ce la mettono tutta (a mio modo di vedere) producendo gli albetti spillati di ottima fattura (che penso siano il modo migliore per un piccolissimo editore per proporre questo genere di materiale) e, a distanza di tempo, volumi brossurati assolutamente meritevoli, andandoci sempre in perdita.

Scusate se è poco, ma a casa mia chi continua un’operazione del genere mettendo sempre mano al portafogli lo fa o per stupidità o per amore verso quello che fa e, conoscendo Paolo Accolti Gil, penso proprio che ci si trovi di fronte alla seconda opzione.

Quindi, visto che le serie sono delle maxiserie di 37 e 30 fatevi un regalo e fatelo anche a chi nel fumetto ci crede a discapito delle proprie tasche, comprando l’edizione italiana, in qualsiasi versione preferiate.

E siccome alla IC sono come i pusher, la prima dose ve la danno gratis facendovi leggere online il primo numero di Irredimibile (lo trovate quì in basso e questo è l’indirizzo della pagina Facebook in cui commentarlo). Enjoy!

Alastor vs Planeta: nuovo round e nuove considerazioni…

Oggi campeggia sul sito della Planeta un nuovo annuncio stampa sul destino delle pubblicazioni Planeta DeAgostini annunciate per Dicembre.

Adesso prendete come ufficioso, ma proveniente da ottime fonti, tutto quelo che segue.

Sembra che la situazione si sia sbloccata dopo un intervento diretto della DC comics (forse chiamata in causa dalla stessa Alastor) che ha imposto la distribuzione del materiale annunciato per dicembre. Rimane però ancora bloccata la situazione del magazzino.

Stando alle mie fonti, andranno distribuiti prima di fine anno le testate spillate da edicola. Dopodichè il distributore chiude per ferie ed il resto del materiale (compresi i due volumi finali di Starman) verranno distribuiti con l’anno nuovo.

Ennesima considerazione su tutta la questione: le fumetterie riceveranno tutto il materiale più costoso dopo le feste natalizie e tutto in una volta. In pratica si bruceranno la possibilità di vendere dei volumi che hanno un certo prezzo di copertina come regali natalizi. Anzi gli stessi volumi arriveranno tutti in una volta costringendo l’acquirente finale a una spese che non è detto possa permettersi (specie in un periodo di ristrettezze tipo quello post-natalizio). In pratica i librai spenderanno tutto subito per ricevere i volumi in questione, mentre l’acquirente finale, magari giustamente spaventato dalla spesa, può decidere di comprare tutto piano piano, anche a distanza di mesi o, nella peggiore e più scorretta delle ipotesi, non comprare addirittura niente e lasciare lì i volumi prenotati. Ancora una volta la situazione è estremamente sbilaciata in sfavore delle fumetterie…

La buffonata finale della Planeta e le fumetterie

Ormai la situazione sembra arrivata ad un’empasse abbastanza rigida. Riassumendo rapidamente gli eventi la Planeta, precedente detentrice dei diritti per la pubblicazione di materiale DC e VERTIGO in Italia ha intimato all’ Alastor, suo precedente distributore esclusivo, di interrompere con effetto immediato la distribuzione delle proprie produzioni presenti e passate.

La cosa ha fondementalmente due importanti ripercussioni: punto primo tutte le pubblicazioni annunciate per dicembre non vedranno la luce, benchè siano probabilmente già stampate. Questo si traduce in dei salti nelle serie mensili (forse la cosa potrebbe non interessare le testate da edicola, ma il tutto non mi è ben chiaro) e nella mancata conclusione delle serie di volumi tipo i Giovani Titani di Perez o Starman.

Punto secondo, di cui poco si parla su internet ma che ha un peso da non sottovalutare, non potranno più essere distribuiti i volumi e gli arretrati che la Alastor tiene in magazzino. Cosa vuol dire questo? Che da oggi in poi se avete un buco nella collezione non potrete più fare affidamento sul richiedere l’arretrato in questione o il volume desiderato nella vostra fumetteria. O il vostro spacciatore di fumetti ce l’ha in negozio o ciccia, vi toccherà arrangiarvi alle fiere o nell’usato.

Bella storia vero? Continue reading La buffonata finale della Planeta e le fumetterie

W@lly e la pagina Google+

Google-Plus

Non ci facciamo mancare proprio niente! Da poco Google ha rilasciato la possibilità di aprire pagine Google+ per società, siti e quant’altro e ne ho subito approfittato per aprire la pagina per il Blog!

Ebbro di questa stupefacente novità non posso non notare come il plus non faccia che correre dietro a Facebook. Dietro a una bella realizzazione tecnica e a qualche idea originale (le cerchie) purtroppo non si intravede grande originalità (e con essa motivi per abbandonare Faccialibro in favore del social network di Google).

Vabbuò, ai posteri l’ardua sentenza, intanto questo è il link.