Dino Riders – I cartoni dimenticati degli anni 80 [pt.9]

dino riders

Nuovo appuntamento con i cartoni animati degli anni 80 che hanno goduto di pochi episodi e ritrasmissioni nel corso degli anni ma che, spesso grazie ad un’azzeccata linea di giocattoli, si sono conquistati uno spazio bello grosso nel cuore dei bambini dell’epoca.

Oggi ci spostiamo nel 1988 e parliamo dei Dino Riders.

Il cartone, di cui furono prodotti soltatnto 14 episodi, racconta le vicissitudini della guerra fra i Valorian -popolazione pacifica che usa i propri poteri telepatici per un vita in armonia- e i mostruosi (vuoi o non vuoi i cattivi sono sempre mostruosi) Rulon, che invece usano i poteri della mente per soggiogare e piegare ai propri voleri le altre forme di vita.

Due gruppi appartenenti alle diverse fazioni si ritrovano scaraventati sulla terra nell’epoca preistorica: utilizzando i propri poteri entrambi sfrutteranno i possenti dinosauri del periodo per combattere la propria guerra. I Rulon però non si faranno scrupoli a “schiavizzare” i giganteschi rettili usando dei caschi che determinano su di loro un condizionamento mentale. I Valorian invece usano la telepatia per instaurare un rapporto di fiducia con i “loro” dinosauri traformandoli un po’ in animaletti domestici.

Come sempre il vostro buon [email protected] è prpnto a regalarvi l’opening italiana.

Dei Dino Riders la Marvel (che ai tempi non se ne lasciava scappare una) produsse anche una serie a fumetti che durò soltanto tre numeri e che si caratterizzava per un’atmosfera molto più dark rispetto al catone animato, focalizzata sul conflitto interno fra i Valorian.

Marvel dino riders 1

Dicevo all’inizio che il successo del cartone è legato al successo della linea di giocattoli. A sua volta il successo della linea di giocattoli era legato all’estrema figheria dell’idea di combinare i dinosauri (che, come nel caso del diplodoco o del tirannosauro, raggiungevano dimensioni ragguardevoli) con i personaggi umani, rendendo i primi a tutti gli effetti del mezzi di locomozione estremamente gagliardi.

Purtroppo non c’è mai stato nessun reale tentativo di rilancio della serie ma va segnalato che la Boskoes (di cui a dire il vero non trovo più tracce sulla rete), una compagnia che si occupa sostanzialmente di custom figures, ha prodotto una serie di AF ed un paio di playset ispirati ai Dino Riders. La bontà della realizzazione si commenta da sola nelle foto:

 

Alla prossima!

Related posts: