I super-eroi Hanna & Barbera (pt.IV): Shazzan

shcelopening

Nel 1967 Alex Toth prestò ancora una volta la sua incantata matita alla Hana & Barbera creando i personaggi della serie Shazzan.

Oddio creando…diciamo che più che altro reinterpretò il mito di Aladino e della lampada, inserendo qualche variante e trsportando il tutto ai giorni nostri (anzi, suoi).

Protagonisti del cartone sono due fratelli gemelli, Chuck e sua sorella Nancy, i quali, nel tentativo di ripararsi da un improvviso temporale, si rifugiano in una grotta nella quale sono nascosti favolosi tesori. Fra i mille tesori nascosti nella cava due anelli in particolare attirarono l’attenzione dei fratelli. I due anelli erano infatti le due parti di un unico, particolare, amuleto: congiungendo i due anelli compare un gigantesco genio che di volta in volta li aiuterà a combattere contro il malvagio di turno. I due amuleti trasportano i gemelli in un mondo magico nel quale saranno bloccati finchè non saranno riusciti a restituire gli anelli ai legittimi proprietari.

La serie fu trasmessa dalla CBS e ne furono prodotte 2 serie per un totale di 36 episodi.

In Ialia mi risulta che furono tutti trasmessi negli anni 80 da svariate emittenti locali.

Giusto per farvi leccare un po’ i baffi quì in basso trovate l’opening…

La classe e l’eleganza dello stile classico di Alex Toth risalta particolarmente in questa serie. Mentre su Birdman ed in Space Ghost trovavano grande risalto le spigolosità del suo stile, in questi personaggi è libero di dare sfogo alla sua vena paesaggista e più “realistica” (passatemi il termine…).

Indovinate un po’? Anche di Shazzan la Gold Key produsse dei fumetti pubblicati su Hanna-Barbera Super TV Heroes e quì di seguito vi posto una storia tratta dal numero 5 della serie.

Del personaggio si sono poi perse le tracce e non ne è mai più stato realizzato alcun remake o rivisitazione.

Con questo è tutto, alla prossima!

Related posts: