Il ritorno di He-man alla DC

he-man_cover

A sorpresa la DC comics ha anunciato il ritorno di He-man e compagnia bella su carta stampata. Ormai è da parecchi anni che il nerboruto biondino di Eternia mancava dai comic-shops ammerregani e più precisamente da quando si chiusero le quinte sul coraggioso, lodevole e sfortunato progetto di Val Staples ed Emiliano Santalucia.

Ai tempi l’iniziativa editoriale fu gambizzata dalla ottusa e miope visione della Mattel che ne proibì la distribuzione al di fuori degli Stati Uniti (perchè si sa che meno lettori si hanno e meglio è) e ne mozzò le possibilità di svolgimento bloccando l’utilizzo di nomi e personaggi e proibendo la creazione di personaggi nuovi.

Adesso, in una miniserie di 6 numeri, si affacciano alle scene eterniane James Robinson e Phillip Tan.

Dopo una tiepida emozione mi sono però ricordato che James Robinson ultimamente è l’ombra di se stesso e che Philip Tan non l’ho mai sopportato.

Però, dai, in sei numeri più danno di tanto non possono farlo, e magari alla fine ci esce qualcosa di carino…

L’annuncio ufficiale da MTV Geek recita:

Get ready, He-Man fans: DC Comics is getting ready to launch a brand new take on the Masters of the Universe this July, in a six issue comic book series written by James Robinson, with pencils by Phillip Tan and inks from Ruy Jose. And that’s not the end of the surprises… As the series starts, the evil Skeletor has already won!

That’s right: the skull faced arch-enemy of He-Man has figured out a way to rewrite the reality of Eternia, casting himself as the ruler of Castle Grayskull, and our heroes – including He-Man – as regular peasants with no memory of their previous life. And while simple woodsman Adam may dream of wielding a massive sword, and fighting in battles, he thinks they’re just dreams. That is, until a mysterious sorceress approaches him, and sends him on an epic journey to save all of Eternia.

 

Speriamo bene e se ne riparla dopo il 4 luglio, quando avrò letto il fatidico numero 1.

Related posts: