La Justice League di Bruce Timm nelle uova di Pasqua

Justice League Timm

Dopo i bagordi Pasquali eccomi di nuovo quì fra voi a parlarvi nentemeno che delle sorprese delle uova Kinder ispirate alla Justice League di Bruce Timm (che Dio lo abbia sempre in gloria).

La Kinder con le sue uova ha attentato alla mia salute fin dalla più tenera età, adesso però ha deciso di attentare anche alle mie finanze inserendo fra le sorprese “per lui” delle sua uova da 250 grammi 4 action figures rappresentanti Superman, Batman, Lanterna verde (John Stewart) e Flash.

Le sorprese sono modellate sul desgn dei personaggi visti nella serie a cartoni animati di qualche anno fa (che ancora viene replicata ogni tanto sulle reti tematiche mediaset) ad opera del buon Timm (che Vishnu lo protegga ora e sempre).

“Alla peggio mi mangio la cioccolata”. E’ con questa brillante affermazione che mi sono lanciato nell’acquisto del primo uovo ipercalorico. Trovo la Lanterna Verde e l’entusiasmo è alto.

La realizzazione, tenendo conto che parliamo di una sorpresa dell’uovo di Pasqua, è ottima.

Lanterna verde kinder

Il modello è ben scolpito e colorato in maniera precisa e senza sbavature.

Lo sculpt del viso è molto fedele all’originale e, piccolo tocco di finezza, la base ha la forma del simbolo delle lanterne verdi.

Olè, il danno è fatto e, a distanza di una settimana, ci ricasco: all’ Auchan accampando una scusa banale tipo “scusa amore mi è caduto nel carrello e non mi sono accorto”, mi accaparro il secondo uovo.

Incrocio le dita sperando di non beccare il doppione e apro con gesto sicuro l’uovo. Batman! Salti di gioia e manifestazioni di giubilo si alternano in ordine sparso.

Anche in questo caso il modellino è molto carino con un mantello in plastica morbida e la base a forma di pipistrello.

Il tunnel della dipendenza è ormai una triste realtà e, complici festeggiamenti vari, mi accaparro il terzo uovo della stagione ignorando bellamente il pericolo che si sarebbe trasformato in un’ amara realta di lì a poco.

Batman KinderIl doppione è arrivato impietoso sotto forma di un gemello di Batman, prontamente regalato ad un cuginetto.

Dopo il triste episodio avevo messo da parte l’ambizione di fare miei tutti e quattro i modellini o di trovare almeno il piccolo avatar in plastica di Flash.

Oggi però, appena finite le feste Pasquali, mi appropinquo al supermercato confidando negli sconti sulle uova.

Ovviamente di sconti non ce n’ era neanche l’ombra ma la mai abbastanza lodata signora [email protected] decide lo stesso di prendere l’ennesimo uovo Kinder per rendere felice il suo bimbuomo barbuto.

Conscio della possibilità di doppione apro l’uovo. Il malefico contenitore arancione della sorpresa mi sembrava avere una tonalità troppo scura e già prevedevo un doppione delle altre due figure.

Poi lo apro. Mmmm quì però c’è tanto rosso.

Ma…ma quelli sono due stivali gialli….ma allora…allora…!!!!!

Flash KinderE’ lui! L’unico vero Flash! Quello ranzato via senza pieta in quella mannaia di belle storie e buon gusto che è stato il reboot DC! Il pesonaggio a cui il vostro buon [email protected] deve il suo nick!

Wally West: Flash!

Felicità alle stelle. Lo sculpt è molto buono e l’action figure è l’unica che ha un atteggiamento dinamico con la gamba destra in una posizione che abbozza una corsa.

Le alette sono accorpate alla testa ma il risultato finale è comunque buono. Lo sculpt della testa è perfetto e rende benissimo l’espressione sbarazzina del cartone.

La pedana è allungata e non ha una forma specifica, è però presente nella parte posteriore il tipico fulmine dei velocisti DC.

Adesso mi ritengo davvero soddisfatto. E’ rimasto fuori dalla collezione Superman ma ormai la probabilità di beccare il doppione è davvero troppo alta e non vale la pensa sfidare la sorte.

A meno di forti sconti. O di un’improvvisa fame di cioccolata. Insomma mai dire mai…

Related posts: