Un tuffo negli ’80 – mini intervista a Maurizio Nichetti su Pista!

Pista!Correva l’anno 1985 quando su Rai Uno fece la sua comparsa una trasmissione televisiva per famiglia dalla breve quanto significativa vita, intitolata Pista!

A condurre il programma era un – per me- ancora sconosciuto Maurizio Nichetti. Solo qualche anno dopo scoprii che il buon Maurizio era ben più che un semplice presentatore d’occasione, guardando (ad apprezzando) i suoi film.

Fatto è che il personaggio Nichetti, così apparentemente etereo, ben si accordava con l’atmosfera giocosa della trasmissione, ben infarcita di corti e cartoni Disney (cosa che non poteva che aggiungere magia agli occhi di qualsiasi bambino).

Aggiungete la collaborazone della banda Osiris e quel che vi verrà fuori non potrà che essere un mix vincente.

Com’è mio costume, vi accompagno sul viale dei ricordi con un breve video d’epoca…

Con mia grande felicità, il Buon Maurizio Nichetti ha gentilissimamente accettato di rispondere a qualche domanda sulla trasmissione! Cominciamo!

Grazie Maurizio per la tua disponibilità a rispondere alle mie domande.
Come si è arrivati a Pista? qual’era il tuo ruolo nella progettazione del programma?

Me lo ha preoposto un dirigente RAI  Luciano Scaffa responsabile della struttura ragazzi.  Carta bianca nella progettazione del programma e del titolo.  Abbiamo deciso di fare un gioco per famiglie e poi tutto è stato inventato di conseguenza.

Come ti sei trovato nel ruolo di intrattenitore per un pubblico di bambini?

Direi di conduttore di una diretta televisiva dedicata a tutta la famiglia.  Non solo bambini c’erano ospiti e notizie come in una qualsiasi domenica in….

topolino Pista!
Topolino in “Pista!”, pubblicato su Topolino n.1595 del 1986

Qual’è il ricordo più bello di quella esperienza? E quello più brutto?

Il fascino della diretta che nella prima puntata è stato anche il momento più difficile.

Cosa ne pensi dell’attuale TV dei ragazzi (ammesso he ancora esista?)

Non credo ci sia più.  E’ stata sostituita da decine di canali tematici diventati contenitori di format e cartoni già fatti…

Rifaresti adesso un programma del genere? Cambieresti qualcosa?

Oggi è cambiato tutto e cambierebbe anche Pista, ma nel complesso era un’offerta molto articolata e ricca che cercherei di ripetere.

In quel periodo fu realizzata anche una storia su Topolino (pubblicata sul numero 1595 del mensile ed in seguito ristampata su I maestri Disney n.20 e Disney Anni D’Oro n.18) ambientata in una puntata dello spettacolo. Sei stato coinvolto nel processo creativo? Com’è stato vedersi disegnati insieme alla banda dei paperi e dei topi?

E’ stata una sorpresa Disney affidata alla matita e alla fantasia di Giorgio Cavazzano.  Sapevamo che stavano realizzandola (la Disney era uno sponsor del programma e la diffusione in esclusiva e in anteprima dei suoi corti è stato uno de motivi principali che mi ha spinto ad accettare l’offerta del programma.)  ma anche noi l’abbiamo letta su Topolino !

Con questo è tutto, spero sia stato bello per voi come lo è stato per me avere la possibilità di sapere qualcosina di più dell’esperienza di Maurizio Nichetti su Pista!

Alla prossima!

Related posts: