saint seiya myth cloth ex gemini

Saint Seiya Myth Cloth EX: la bava aumenta

saint seiya myth cloth ex geminiCon il nome Saint Seiya Myth Cloth EX si intende la nuova linea di Mith cloth che la Bandai ha esplicitamente creato per distruggere le mie finanze.

Per chi non lo sapesse i Mith Cloth sono dei modellini (chiamarli in qualsiasi altro modo -a parte forse opere d’arte- è riduttivo) in plastica e (tanto) metallo dei cavalieri dello zodiaco che la Bandai produce dal 2003 circa.

La caratteristica della linea è l’estrema cura per la realizzazione -che è andata empre crescendo nel procedere delle uscite- che, inevitabilmente si ripercuote sul costo finale.

Questa nuova linea rappresenta in pratica rappresenta un reboot (daje) e promette un livello di realismo e di meticolosità nella realizzazione mai raggiunti prima.

Ed in effetti sembra che a promessa sia stata mantenuta, basta dare un’occhiata alla foto comparativa di Gemini quì in basso (l’EX è quello al centro).

saint seiya myth cloth ex gemini comparazione

I modellinin sono più alti e slanciati e lo sculpt dei visi, così come il colore dei riflessi sull’armatura è molto fedele all’immagine cassica dell’anime. Per darvi un’idea anche le armature ed i mantelli (!) sono articolati!

La serie “Saint Seiya Myth Cloth EX” è partita con i Gold Saint e nello specifico con i cavalieri dell’ariete, dei gemelli, del leone e dello scorpione ma è già stato annunciato il primo bronze Saint che non poteva essere altri se non quel raccomandato di Seiya, che verrà realizzato addirittura con la doppia versione dell’armatura (nuova splendente di pacca e rovinata come si rovina sempre dopo che il raccomandato in questione comincia a prendrle)…

Saint Seiya EX
…e comunque la sua porca figura la fa…

Il vostro buon [email protected] si trova nella posizione favorevole di non avere altri Mith Cloth precedenti ed è perciò libero (signora [email protected] permettendo) di collezionarseli tutti.

Riuscirà il vostro eroe a resistere alla tentazione?

Temo proprio di no, e vi invito già da ora a seguire le recensioni/gallerie fotografosbavogene che verranno a breve!

Related posts: