Tag Archives: G.I.Joe

G.I.Joe – la vendetta e la recensione

G.I.Joe la vendettaI G.I.Joe sono tornati al cinema. Aoh, direte voi, se il primo era una monnezza non da poco, il secondo come minimo sarà il peggior film di sempre. E il rischio in effetti era quello, però si è riusciti a sventarlo. Per poco.

In verità il passaggio dal precedente film è discretamente brusco: i collegamenti sono pochissimi e, quando possibile, vengono pure recisi il più in fretta possibile. Il film quindi lo si può benissimo vedere anche in assenza del primo capitolo, grazie anche al giusto numero di spiegoni strategici.

La storia è piuttosto esilina. Parliamoci chiaro: il ritardo nell’uscita del film nelle sale, giustificato malamente con il dover migliorare il 3D, è semplicemente servito a mettere una pezza su una prima versione del film che avrà fatto rabbrividire anche i parenti degli attori e del regista alla prima visione interna alla produzione. Il tutto si vede, con tanto di buchi narrativi e spiegazioni rapide e fantasiose.

Però qualcosa di buono c’è…i ninja tanto per cominciare. Snake eyes è muto e coperto da una maschera ma, paradossalmente, così come nel fumetto sono proprio queste sue debolezze a conferirgli carisma. Poi ci sono pure un paio di scene d’azione (la sequenza sul costone della montagna prima fra tutte) che non sono malaccio.

Gli attori se la cavicchiano pure loro, in primis Dwayne Johnson (semplicemente perfetto per la parte che interpreta) e Bruce Willis (che quì praticamente interpreta la parodia di se stesso e del rambo in pensione…). Gli altri sono nella media (bonazza di turno compresa…chissà come mai le super marines dell’esercito americano sembrano uscite dai calendari zozzi appesi nei camion dei più beceri camionisti de ‘na volta). Continue reading G.I.Joe – la vendetta e la recensione

3 cose sui G.I.Joe di Larry Hama che forse non sapete

gijoe1Non potendo festeggiare con bombe, champagne e donne succinte il passaggio al nuovo dominio wallisaid.it (cambia solo l’indirizzo ma tutto il resto è rimasto uguale) ho pensato di fare cosa gradita preparando un bell’articolone pieno zeppo di stranezze e cose che pochi sanno sulla serie a fumetti dei G.I.Joe scritta da Larry Hama.

Forse non tutti sanno che lo scrittore ha accompagnato mano nella mano i soldatini americani per tutti i 150 e rotti numeri della serie edita dalla Marvel Comics e che adesso è tornato a scriverne le avventure, dapprima con la Devils’ Due e poi con la IDW (con quest’ultima ha ripreso le vicende pare pare da dove le aveva lasciate con una serie “G.I.Joe a real american hero”, la cui numerazione continua quella della serie originale Marvel).

Il fumetto fu addirittura uno dei best-seller della Marvel ed ha continuato la sua corsa senza interruzioni sino al 1992, facendo anche da palcoscenico a nomi famosi come Todd McFarlane.

Nel corso degli anni di cose simpatiche ne sono successe e ne sono state scritte parecchie. Ve ne riporto giusto qualcuna.

Il numero 23 di G.I.Joe è ambientato a Lucca comics.

Un’operazione volta all’inseguire e bloccare Cobra commander, Major Bludd e la Baronessa porta Duke e la sua cricca in Italia e per l’esattezza a Lucca dove giusto in quel periodo dell’anno si sta svolgendo una manifestazione culturale non meglio specificata che porta un sacco di gente vestita con i costumi più strani e disparati a riempire le strade della cittadina. Continue reading 3 cose sui G.I.Joe di Larry Hama che forse non sapete

G.I.Joe renegades: il mistero della seconda stagione

Avevo già parlato in passato di Renegades, l’ultima incarnazione animata dei G.I.Joe.

Ultimamente il mio interesse per questa serie si è riacceso. Una volta terminata la visione della prima stagione di Transformers Prime mi sono lanciato a capofitto negli altri figli di mamma Hasbro.

Ho così visto con grande gusto tutte le puntate della prima stagione di Renegades.

Il giudizio finale è positivo. Storie carine e ben sviluppate; la scelta di mantenere il numero di personaggi basso alla fine paga e permette una migliore caratterizzazione dei singoli character, lasciando sempre la porta aperta a successivi inserimenti.

Insomma una serie molto carina, sicuramente non eccezionale ma comunque meritevole.

Vado alla ricerca di informazioni sulla seconda stagione e non trovo niente. Già questo avrebbe dovuto far scattare il mio senso di ragno, dato che di TF prime (la cui prima stagione è praticamente andata in onda in contemporanea con quella di Renegades) stanno già andando in onda i primi episodi della nuova serie.

Un controllo più approfondito conferma i miei dubbi: la seconda serie non si farà mai.

Peccato davvero perché ne sarebbe valsa la pena. L’idea dei G.I.Joe visti come traditori e pertanto braccati dalla legge oltre che dai Cobra è carina.

Mmm…eppure ho questa strana sensazione di deja-vu…

Continue reading G.I.Joe renegades: il mistero della seconda stagione

Le terribili sigle dei G.I.Joe (parte IV) – L’errata corrige

Qualche tempo fa ho scritto alcuni articoli sulle theme classiche dei G.I.Joe (per essere precisi li trovate qui e qui) e sulle loro  reinterpretazioni animate moderne (che trovate qui).

In occasione del primo articolo ho pinocchiescamente scritto che (riporto testualmente) “ne esistono di diverse (credo una per ogni stagione) ma la Theme è sempre la stessa”

Ovviamente i ben informati mi hanno fatto notare che la frase sopra riportata equivale a grandissima cappellata, per cui sono qui con il capo cosparso di cenere a chiedere perdono.

Infatti nei primi anni ’90 la DIC produsse almeno due stagioni con una sigla diversa rispetto alle precedenti.
Questi cartoni in Italia non mi pare siano mai arrivati (ecco, così mi sono preparato il campo per il prossimo articolo di correzione…) e propongono le relativamente misconosciute versioni corazzata di Cobra commander e dorata (!) di Destro. Guardatavelli!

Continue reading Le terribili sigle dei G.I.Joe (parte IV) – L’errata corrige

Le (non più così tanto) terribili sigle dei G.I.Joe (parte III) – I giorni nostri

gi-joe-resoluteConcludiamo la rassegna sulle sigle di apertura dei soldatini ammerregani made in Hasbro con una breve carrellata sulle produzioni animate recenti. Premesso che salto volontariamente i vari lungo e mediometraggi animati (tipo valour vs venom) sia per pigrizia sia per l’innegabile tristezza degli stessi (e poi perchè torna comodo per un futuro revival con un quarto pezzo), passo subito ad elencare le due produzioni più recenti.

Partiamo con G.I.Joe resolute, serie scritta nientemeno che da Warren Ellis e che fonde elementi della serie animata classica e della serie a fumetti Marvel, giungendo ad una ipotetica conclusione. La serie è basata su episdi brevi (si parla di minuti) che uniti insieme danno vita ad un lungometragio animato che genera un ragguardevole livello di goduria. Nota a margine  è l’aspetto di Snake Eyes che per una volta abbandona la (seppur figherrima) mascherina a visiera per abbracciare gli occhialini della prima apparizione. La visione è assolutamente consigliata! E magari per invogliarvi un po’ vi posto pure un succulento filmatino!

Continue reading Le (non più così tanto) terribili sigle dei G.I.Joe (parte III) – I giorni nostri

Le terribili sigle dei G.I.Joe (parte II) – Gli eredi

Continua il meraviglioso excursus nelle orripilanti sigle dei soldatini d’America! Tanto belli erano i fumetti Marvel di Larry Hama (che mi sto goduriosamente leggedo nei volumi della IDW) tanto squallide le sigle dei cartoni.

Oggi andremo a deliziarci con le sigle delle serie successive a quella classica. Si comincia con G.I.Joe extreme (terrificante tentativo di riesumazione dei Joe perpetuto dalla Sunbow e che in verità dovrebbe essere una sorta di prequel alla serie precedente)

Continue reading Le terribili sigle dei G.I.Joe (parte II) – Gli eredi

Le terribili sigle dei G.I.Joe (parte I)

Dopo il pezzo sulle (bellissime) sigle dei Transformers è l’ora di deliziarci con gli altri pupazzetti che hanno riempito di dollaroni le tasche della Hasbro: i G.i.joe.
Al contrario dei cugini trasformabili però le sigle dei soldatini più famosi d’ameica di sicuro non brillano per bellezza…
Ne esistono di diverse (credo una per ogni stagione) ma la Theme è sempre la stessa per cui non starò quì a postarvi sempre le stesse robe, vi delizierò invece con alcune variazioni interessanti.
Si comincia con la theme classica

Continue reading Le terribili sigle dei G.I.Joe (parte I)

Un tuffo negli 80 (parte 3) – Chi è Massimo Dorati? –

Massimo DoratiDopo più di un anno dall’ultimo pezzo sulla nostalgia degli anni che furono, ritorno a parlarvi degli eighties ponendovi un amletico quesito: chi si ricorda di Massimo Dorati?
Sono consapevole che il nome potrebbe dirvi poco, ma qualche ricordo sono sicuro che vi riaffiorerà sentendo che il Massimo in questione era la voce (ed il compositore) di praticamente tutte le sigle dei cartoni trasmessi su Odeon TV.
Qualche informazione in più riguardo questo misterioso figuro ed il suo passato con gli Odeon Boys la si può ovviamente trovare girovagando per la rete (Wikipedia neanche a dirlo ha una completissima voce su di lui, ed in giro si trovano diversi siti sugli odeon boys)
Il buon Massimo ci ha regalato tanta roba…le più conosciute sono senza dubbio le sigle dei cavalieri dello zodiaco

Continue reading Un tuffo negli 80 (parte 3) – Chi è Massimo Dorati? –