Un tuffo negli 80 pt.13 – Il Mugnaio del Mulino Bianco

Tutti le abbiamo mangiate! Le merendine del mulino bianco, che insieme alle Girelle Motta erano continuamente lì ad attentare alla nostra glicemia, sono uno dei capi saldi del nostro decennio preferito.

Non è cosa molto nota, ma il mugnaio delle pubblicità fu creato da Grazia Nidasio (nota illustratrice italiana fra cui ci piace ricordare – oltre ai lavori per il Corriere dei Ragazzi e per varie serie animate RAI e Mediaset – La Stefi), il Piccolo Mugnaio bianco viveva nel Piccolo Mulino Bianco (eh be’) e tentava in ogni modo di conquistare l’amata Clementina.

ClementinaPiccolo particolare: Clementina, rispetto alle dimensioni del Mugnaio (alto più o meno come un saccottino) è un gigante. Il destino del mugnaio è quello di consegnare alla sua bella una brioche diversa e di essere – nel migliore dei casi – schiacciato come una zanzara: ma non si perdeva mai d’animo, l’indefesso panettiere-dolciaro cartonato. Si riprendeva subito e correva nuovamente al mulino, gridando “La prossima volta mi vedrà! Oh se mi vedrà”.
Prodotto, nella serie cartonata in onda dal 1983 al 1986, dalla Ereddia 70, esisteva anche in versione strip.

Per celebrare il sempiterno amore del mugnaio per Clementina posto una serie di video di youtube con le pubblicità a cartoni dei nostri tempi.

Che nostalgia, vero?

 
 
 
 

Related posts: