Alastor vs Planeta: nuovo round e nuove considerazioni…

Oggi campeggia sul sito della Planeta un nuovo annuncio stampa sul destino delle pubblicazioni Planeta DeAgostini annunciate per Dicembre.

Adesso prendete come ufficioso, ma proveniente da ottime fonti, tutto quelo che segue.

Sembra che la situazione si sia sbloccata dopo un intervento diretto della DC comics (forse chiamata in causa dalla stessa Alastor) che ha imposto la distribuzione del materiale annunciato per dicembre. Rimane però ancora bloccata la situazione del magazzino.

Stando alle mie fonti, andranno distribuiti prima di fine anno le testate spillate da edicola. Dopodichè il distributore chiude per ferie ed il resto del materiale (compresi i due volumi finali di Starman) verranno distribuiti con l’anno nuovo.

Ennesima considerazione su tutta la questione: le fumetterie riceveranno tutto il materiale più costoso dopo le feste natalizie e tutto in una volta. In pratica si bruceranno la possibilità di vendere dei volumi che hanno un certo prezzo di copertina come regali natalizi. Anzi gli stessi volumi arriveranno tutti in una volta costringendo l’acquirente finale a una spese che non è detto possa permettersi (specie in un periodo di ristrettezze tipo quello post-natalizio). In pratica i librai spenderanno tutto subito per ricevere i volumi in questione, mentre l’acquirente finale, magari giustamente spaventato dalla spesa, può decidere di comprare tutto piano piano, anche a distanza di mesi o, nella peggiore e più scorretta delle ipotesi, non comprare addirittura niente e lasciare lì i volumi prenotati. Ancora una volta la situazione è estremamente sbilaciata in sfavore delle fumetterie…

Lascia un commento

avatar
  Sottoscrivi  
Notificami