Category Archives: Videogiochi

I 5 più grandi flop nella storia delle console


Warning: call_user_func_array() expects parameter 1 to be a valid callback, function 'bigger_embed_size' not found or invalid function name in /membri/wallysaid/wp-includes/class-wp-hook.php on line 288

State tranquilli, il buon [email protected] è torntato! Cominciamo il nuovo anno blogghetro con un post con un retrogusto malinconico: oggi parliamo delle consolle che sono state nella migliore delle ipotesi un colossale flop.

Cominciamo la rassegna della vergogna, allora

5°-Atari Lynx

Il Lynx è una console portatile a colori sviluppata da Atari nel 1989 e diretta concorrente del Game Boy, una console portatile monocromatica sviluppata da Nintendo nello stesso anno.

Il Lynx fu una console molto innovativa quando venne presentata; è stata la prima con display a colori retro illuminato, supportava il gioco in rete (fino a 17 giocatori utilizzando il ComLynx), gestiva la distorsione e lo zoom in hardware, oltre a essere la prima console a permettere la generazione della grafica 3D con un limitato utilizzo della CPU.

Il Lynx non riuscì però a imporsi sul mercato, fondamentamentalmente per le enormi dimensioni, per il consumo delle batterie (6 stilo che duravano il tempo di uno starnuto) e per l’imbarazzante scarsità di giochi. L’atari ci ha riprovato nel 1991 presentando il Lynx II che ha comunque subito lo stesso infame destino.

Eccovi un paio di pubblicità di quegli ingenui anni…


Continue reading I 5 più grandi flop nella storia delle console

Assassin’s Creed: Lineage


Warning: call_user_func_array() expects parameter 1 to be a valid callback, function 'bigger_embed_size' not found or invalid function name in /membri/wallysaid/wp-includes/class-wp-hook.php on line 288

Ho appena finito Assassin’s creed II (lo so, ci sono arrivato molto in ritardo) e devo dire che la cosa mi ha creato non poco compiacimento! Ok, adesso sono impaziente di giocarmi brotherhood per poter infine approdare al recente Revelations, ma spero che questi due ulteriori capitoli non siano un mezzuccio per allungare eccessivamente il brodo (e monetarizzare un po’ con la linea di merchandise) prima di arrivare all’inevitabile terzo capitolo della saga.

In fondo mi farà piacere reinterpretare un personaggio ben riuscito come Ezio Auditore.

Per celebare il lieto evento posto pure l’intero Assassin’s Creed Lineage in italiano, film formato dall’insieme di cortometraggi realizzati dalla UBISOFT stessa e che funge un po’ da prequel gli eventi del II capitolo.

Star Wars: Il potere della forza 2…meh…

L’indice d godimento era a livelli altissimi e la salivazione era arrivata ai limiti di guardia, mettendo a serio rischio di caduta per scivolamento su terreno scivoloso tutti i clienti del Game Stop in cui una settimana fa ho acquistato con grande felicità Il potere della Forza 2.

Sono un fan sfegatato di Star Wars (e questo non è un mistero) e da sempre mi hanno intrigato i videogiochi aventi per protagonisti gli Jedi. O meglio, diciamo che ho sempre sognato di poter giocare su una consolle di nuova generazione un gioco avvincente, intrigante e perfettamente equilibrato come il vecchissimo Jedi Knight. Inutile dirlo, un’esperienza di quel tipo non sono mai riuscito a ritrovarla completamente, però tutto sommato non era andata così male con il primo capitolo del potere della forza.

Ho iniziato quindi le mie, non troppo intense, sedute di gioco, infilando con malcelata euforia il CD nella mia rinata X-box 360. Vabbuò la storia scorre (anche un po’ prevedibilmente) e i poteri crescono. Certo, un po’ mi ha lasciato interdetto il fatto che ogni potere della forza avesse solo tre pallini di upgrade e che fossi riuscito a conseguirli tutti dopo pochissimo tempo, ma fiduciosamente confidavo sul fatto che se ne sarebbero sbloccati di nuovi. Ovviamente non è andata così. Continue reading Star Wars: Il potere della forza 2…meh…