Cercasi Sabbuzzo disperatamente

 

Things to come...A parecchi mesi dall’ ultimo post sul blog mi rifaccio vivo con un carico di notizie non indifferente! 

Ebbene si, perchè il buon Sabbuzzo, nonostante tutto, in questi mesi non è decisamente rimasto con le mani in mano!
Andiamo con ordine. La prima cosa che devo segnalarvi è che adesso faccio anch’io parte di quel gruppo di valorosi e sprovveduti fumettisti che riuniscono le proprie forze sotto l’ effige della Compagnia del fumetto.
Gli amici della cumpa già fanno bella mostra di se in tantissime mostre del fumetto con le loro opere, raccolte nella rivista contenitore Lo Scarabocchio e con alcune produzioni monografiche (come Le cronache di RavenholmeBar bites) che hanno già raccolto lusinghiere recensioni su blasonate riviste come Fumo di China.
Il primo risultato tangibile di questa collaborazione si è materializzato nella mia presenza in un volume prodotto a quaranta mani ed edito appositamente per l’ edizione del 2009 del Salone del Libro avente tema egizio con titolo Scribble Scrabbles.
Scribble ScrabblesIl mio piccolo apporto potete vederlo cliccando nell’ immagine quì accanto o nella galleria delle pin-up, ma se volete ammirarlo in tutto il suo splendore acquistate il volume che ne vale la pena!
Ma la collaborazione non finisce quì, anzi questo è solo l’ inizio! Guardate l’ immagine in alto a sinistra: è una sibillina anteprima di quel che verrà di quì a poco.
Tenete d’ occhio il blog per saperne di più e per ulteriori anticipazioni e, soprattutto, fatelo per sapere in quali prossime fiere potrete trovarmi e scroccarmi qualche disegno.
Ma non finisce quì, in questi meso ho anche partecipato al Mon El Fashion Contest organizzato dal Legion Blog (un blog figlio del sito madreGlamazonia.it) e…suspance…l’ ho vinto!!!
Mon ElIl disegno potete vederlo cliccando quì a fianco o visitando la solita galleria.
Sono davvero orgoglioso di aver vinto, soprattutto vista l’ alta qualità delle altre opere in concorso!
Bene, questo dovrebbe essere tutto, almeno per il momento. Rimanete sintonizzati però: a breve pubblicherò il dietro le quinte dell’ illustrazione egizia e, se l’ iniziativa dovesse venire bene come spero, potrei ripetere qualcosa di simile con i successivi e ben più impegnativi progetti.
Alla prossima!

 


Lascia un commento

avatar
  Sottoscrivi  
Notificami