Star Wars: Il potere della forza 2…meh…

L’indice d godimento era a livelli altissimi e la salivazione era arrivata ai limiti di guardia, mettendo a serio rischio di caduta per scivolamento su terreno scivoloso tutti i clienti del Game Stop in cui una settimana fa ho acquistato con grande felicità Il potere della Forza 2.

Sono un fan sfegatato di Star Wars (e questo non è un mistero) e da sempre mi hanno intrigato i videogiochi aventi per protagonisti gli Jedi. O meglio, diciamo che ho sempre sognato di poter giocare su una consolle di nuova generazione un gioco avvincente, intrigante e perfettamente equilibrato come il vecchissimo Jedi Knight. Inutile dirlo, un’esperienza di quel tipo non sono mai riuscito a ritrovarla completamente, però tutto sommato non era andata così male con il primo capitolo del potere della forza.

Ho iniziato quindi le mie, non troppo intense, sedute di gioco, infilando con malcelata euforia il CD nella mia rinata X-box 360. Vabbuò la storia scorre (anche un po’ prevedibilmente) e i poteri crescono. Certo, un po’ mi ha lasciato interdetto il fatto che ogni potere della forza avesse solo tre pallini di upgrade e che fossi riuscito a conseguirli tutti dopo pochissimo tempo, ma fiduciosamente confidavo sul fatto che se ne sarebbero sbloccati di nuovi. Ovviamente non è andata così.

Pace, divento potentissimo in un battibaleno e arrivo lì a cospetto di Darth Vader. Ok, già pregusto il colpo di scena e, penso fra me e me, sarò all’incirca a metà gioco. Bene fin quì mi ha divertito con alcune sequenze spettacolari in caduta libera e la possibilità di usare la telecinesi anche su oggetti di grosse dimensioni.

Invece, la sorpresa. Ma che succede? Sconfiggo Darth Vader ed iniziano i titoli di coda?

COSI PRESTO????

Ma c’avrò giocato in tutto tre giorni! Guarda che al Game stop mi hanno rifilato la sola e questo è un demo!

Invece no è tutto tristemente vero. ‘Sto gioco dura così poco che fra i titoli di testa e quelli di coda non fai in tempo a prendere un caffè.

Ma mortacci tua Lucasarts, che una volta sfornavi solo capolavori e adesso  ci rifili ste sole.

Almeno riportando il gioco al suddetto negozio sono riuscito ad accaparrarmi Red dead: redemption e Assassin’s Creed II che promettono tempi di gioco ben diversi…

2 thoughts on “Star Wars: Il potere della forza 2…meh…”

  1. Non me ne parlare…
    Me li sono giocati tutti e due su Wii: il godimento di muovere il telecomando a mo’ di spada è impagabile. Infatti sul due l’hanno tolto! La storia, che mi aveva stuzzicato sul primo, sul secondo mi ha fatto veramente pena. Insomma è pur sempre Star Wars, è pur sempre godurioso essere Darth Vader che ammazza tutti con una mano (sul primo), è pur sempre ganzo usare i poteri della forza, ma a tutto c’è un limite. Lo schema per me è: ganzissima la prima mezz’ora del primo, divertentinicchio il resto del primo, a tratti divertentinicchietto e penoso il secondo, con colpi di scena tipo “Ommadonna è morto! Ah… non, no, non è morto… Ma sembrava proprio morto… Avrò visto male io…”.
    Mario CBM Caruso il deluso

  2. Infatti. Boh, forse che sia così corto è un bene, altrimenti sarebbe diventato troppo noioso. Però caspita, con una realizzazione tecnica di quel livello e un gameplay decente poteva vernirne fuori un gioiellino…amarezza…

Rispondi